Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Il mio cane non riesce a saltare, qual è la causa?

Immagine Tempo di lettura: 3 min

Indice

Perché il mio cane non riesce a saltare?”. Se ti stai facendo questa domanda, è perché evidentemente il tuo pelosone sta dimostrando qualche difficoltà a fare una cosa molto comune come saltare e giocare con te.

Vediamo insieme quali possono essere le cause di questo strano comportamento.

Per quali motivi il mio cane non riesce a saltare?

Se il tuo cane non riesce a saltare, non sta per forza nascondendo un problema grave.

Pensiamo ad esempio a una scena quotidiana tipica: pensa a quando devi far salire il cane in macchina, ma lui non ne vuole sapere di saltare sopra il sedile.

Ebbene, questa situazione non sempre è un potenziale segnale di allarme: semplicemente, il cane fa fatica a saltare contemporaneamente in alto e in avanti. Se poi il tuo peloso è molto pigro, la frittata è fatta e convincere fido a fare un balzo sarà una vera impresa!

Diverso è però il caso in cui il tuo cane, magari già abituato all’impresa di saltare in macchina, non riesce più a farlo. E lo stesso dicasi per i salti durante i momenti di gioco o i festeggiamenti quando torni a casa dopo una lunga giornata.

Se il tuo cane era abituato a saltare e poi, all’improvviso, smette di farlo, allora è il momento di preoccuparsi e indagare meglio la questione.

Difficoltà a saltare: se la causa fosse il sovrappeso?

Oltre a domandarti come mai il tuo cane non riesce a saltare, prova a rispondere a un’altra domanda: sei sicuro che il tuo cane sia in forma?

Sembrerà scontato, ma forse è meglio ribadirlo: uno stato di sovrappeso non aiuta l’animale a correre, saltare e muoversi come un tempo. Il peso grava infatti sulle articolazioni, impedendo i movimenti e causando persino dolore articolare.

Se a tutto ciò aggiungiamo una vita sedentaria e alimentazione non adeguata alle sue esigenze, si ottiene la tempesta perfetta che non solo impedisce al tuo cane di muoversi come un tempo: a peggiorare sarà infatti la sua intera salute!

Problemi neurologici e difficoltà a saltare

Tra le cause per cui il tuo cane non riesce a saltare potrebbe nascondersi un problema neurologico o neurodegenerativo.

Le alterazioni del sistema nervoso centrale (cervello, cervelletto e tronco encefalico) possono infatti causare al tuo cane disorientamento, incapacità a trovare punti di riferimento nello spazio e impossibilità a controllare i propri movimenti.

In questo caso, di solito, oltre all’impossibilità di saltare compaiono altri sintomi come debolezza degli arti, mancanza di coordinazione ed equilibrio, zoppia e persino paresi.

In presenza di uno qualsiasi di questi sintomi, il consiglio è di rivolgersi immediatamente al veterinario per giungere il prima possibile a una diagnosi e aiutare il tuo amico a quattro zampe a recuperare il suo benessere.

Il cane non riesce a saltare: la causa nei problemi osteoarticolari

La causa più frequente dietro la difficoltà a saltare nel cane è un problema osteoarticolare.

Artriti, artrosi, displasia dell’anca, ma anche traumi dovuti a incidenti e contusioni, possono causare dolori ossei e articolari che compromettono i movimenti del tuo pet, rendendo difficile non solo saltare, ma persino camminare e correre.

Anche in questo caso, individuare la causa alla base del disturbo osteoarticolare è di fondamentale importanza per comprendere come intervenire per alleviare i sintomi e aiutare il pet a ricominciare una vita normale.

Cosa fare se il tuo cane non riesce a saltare

Queste sono solo alcune delle possibili cause che possono nascondersi dietro la difficoltà del tuo cane saltare. Ovviamente, l’unico modo che hai per comprendere davvero qual è l’origine dei suoi problemi è seguire le indicazioni del tuo medico veterinario, che ti indirizzerà verso gli esami da fare per effettuare una diagnosi e da lì la giusta terapia.

A volte, accanto a una terapia farmacologica, chirurgica e riabilitativa, il medico veterinario potrebbe consigliare di ricorrere a integratori alimentari per cani per supportare il benessere osteoarticolare del tuo amicone a quattro zampe.

Protection Artro+ è uno di questi.

Protection Artro+

€52,00

Aiuta a mantenere le articolazioni sane e forti, supportando il benessere generale del tuo cane. 

La sua speciale formulazione offre un supporto aggiuntivo per alleviare i sintomi dei principali disagi articolari, nonché per migliorare la mobilità, alleviare il dolore e rallentare la progressione delle principali patologie degenerative a livello osteoarticolare. In più si tratta di un prodotto 100% naturale adatto a tutti i cani, inclusi i cuccioli.

Disclaimer: le informazioni contenute in questo articolo hanno esclusivamente scopo informativo, possono essere aggiornate in qualsiasi momento e non rappresentano un consulto medico, una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, né sostituiscono in nessun caso il parere del medico veterinario.

Altri articoli che potrebbero interessarti

curare la filariosi
Cani

Come curare la filariosi nel cane?

Tempo di lettura: 3 min Indice Se hai un cane, conosci bene l’importanza di contrastare e prevenire alcune malattie pericolose e potenzialmente mortali per il tuo amico a quattro zampe.

leggi di più